Giu
4

Chiefs, playoff con brivido

Grande serata quella di sabato scorso per i Ravenna Chiefs. Sostenuti da loro solito folto pubblico e dalle proprie cheerleader, i Capi Indiani hanno chiuso la stagione regolare con una bella vittoria sui malcapitati Raiders West Coast toscani con un secco 43 a 0.

La vittoria ha sancito l’accesso ai playoff per i giallorossi ed ha palesato una buona forma per tutto il team.

Sia in attacco che in difesa i ragazzi di coach Agnoletti hanno dato fondo alle proprie risorse non concedendo nulla agli avversari e segnando sia su corsa che su lancio, intercettando i lanci avversari e placcando a ripetizione il regista toscano.

Ora, con un record di 4 vittorie e 4 sconfitte nella stagione regolare, per i Capi Indiani il 2018 sì è dimostrato una stagione in pari. Il record, anche se non vincente, consente comunque di lavorare con una formazione che sabato scorso ha messo in campo ben 36 giocatori (infortunati a parte), numero ”importante” che tante altre squadre italiane faticano a raggiungere. Ma è adesso che comincia il difficile. Nel primo turno della post season i Chiefs dovranno affrontare – per la terza volta nel 2018 – le loro bestie nere, i Pretoriani (domenica, 10 giugno ore 15 a Roma).

Concentrazione, fiducia nei propri mezzi, orgoglio, chilometri e chilometri di cuore, tutto questo e tanto altro di più i Capi indiani dovranno mettere sul campo per aver una chance di battere i capitolini a casa loro. Questa sarà, comunque vada, la vera finale del loro campionato 2018, sia che vincano ed avanzino nei playoff o che si fermino a Roma.

Giovanni Zauli
Ufficio Stampa Ravenna Chiefs

Foto Paolo Giannelli